Marcatori laser CO2

logo-macsa1

Marcatore iCON 3

Compatti ed affidabili: i laser CO2 Tradex presenta il nuovo laser CO2: compatto, pulito, veloce e facile da utilizzare, ma soprattutto non utilizza materiali di consumo. E' in grado di raggi...

macsa

SPA2 C

Compatti ed affidabili, i laser CO2 della Serie SPA2, rappresentano la soluzione ideale per la codifica del packaging tradizionale. La tecnologia laser CO2 trova la naturale applicaz...

logo-macsa1

Marcatore serie K HPD

I marcatori laser serie K HPD come tutti gli altri laser Macsa serie “K” sono dotati di fonti laser CO2 compatibili con i prodotti e substrati a base organica. In particolare questi marcatori laser...

macsa

Marcatore laser SPARK

Compatti ed affidabili, rappresentano la soluzione ideale per la codifica del packaging tradizionale. La tecnologia laser CO2 trova la naturale applicazione nella codifica anticontraffazione ...

Marcatori laser CO2

I marcatori laser CO₂ utilizzano una fonte gassosa (una miscela a base di anidride carbonica, azoto, idrogeno ed elio) in grado di emettere un raggio laser ad una lunghezza d'onda di 10,6 µm. Un incisore laser CO₂, grazie alla forte affinità con i composti a base organica, rappresenta il sistema maggiormente utilizzato per la marcatura del packaging, dalla carta al cartoncino, dalla gomma al vetro, fino alla ceramica.


Sebbene la marcatura laser delle materie plastiche sia generalmente di tipo “a graffio”, o incisione, esistono casi in cui prevale l’effetto termochimico: è il caso del PVC oppure del PET quando marcato con fonte laser da 9,3 µm. Anche i metalli, pur non essendo intaccati dalla fonte CO₂, vengono marcati tranquillamente da questi incisori laser quando verniciati, laccati oppure anodizzati.

 

Le applicazioni di un incisore laser CO₂

La maggior parte dei marcatori laser sono incisori laser CO₂: il laser colpisce la superficie del prodotto e ne vaporizza una parte senza modificarne il colore o l’aspetto, di modo che il prodotto rimane intatto, solo marcato.


Per la sua alta produttività e la capacità di agire su supporti diversi, l’incisore laser CO₂ è oggi una delle soluzioni più diffuse negli ambiti che hanno bisogno di marcature e incisioni di precisione: il settore alimentare e quello cosmetico, il farmaceutico e l’elettronica, il settore packaging e quello dell’industria enologica.