Incisore laser: come funziona?

Un incisore laser sfrutta le reazioni dei materiali quando vengono sottoposti all’irraggiamento: l’irraggiamento può asportare una parte della superficie del materiale, provocare una scalfittura (graffio) oppure una reazione chimica che crea un nuovo strato con un colore diverso.

Un incisore laser può lavorare tutti i tipi di materiali, porosi e non: carta e cartone, legno, metalli, ceramica e vetro. Tra tutti, i più richiesti sono gli incisori laser per legno e quelli per metalli: i primi sono apprezzati per la lavorazione senza contatto, l’assenza di materiale di scarto e il range di customizzazioni possibili; gli incisori laser per metalli, invece, sono più versatili e garantiscono una marcatura per incisione pulita e precisa.

In base alla fonte laser su cui si basano, gli incisori laser si distinguono solitamente in 2 grandi categorie:

  • a fonte gassosa, cioè gli incisori laser CO2;
  • a semiconduttore, ossia gli incisori laser YAG e gli incisori laser fibra.

 

Incisore laser CO2: imballaggi secondari

L’incisione laser CO2 è la tecnologia che utilizza una fonte gassosa che, una volta eccitata, produce un raggio laser di lunghezza d’onda 10,6 µm. È anche la tecnologia laser più utilizzata per marcare gli imballaggi secondari in carta, cartone e cartoncino rigido.

I settori di applicazione spaziano dall’alimentare al farmaceutico, dal cosmetico all’elettronico, dall’automotive all’industria pesante. Funziona anche sui metalli? Sì, nel caso dei metalli laccati o anodizzati.

Incisore laser fibra: messaggi ad alto contrasto

Il laser a fibra è un laser a semiconduttore: l’elemento risonatore è costituito dalle fibre di vetro che, pompate a diodi, generano il raggio laser la cui lunghezza d’onda è molto piccola, ossia 1,06 µm. Questo significa che il diametro focale dell’incisore laser è molto piccolo ma con un’intensità molto alta.

Per questo motivo la tecnologia laser fibra è la preferita quando si tratta di marcare metalli molto duri o plastiche dove serve un alto contrasto dei messaggi.

Incisore laser YAG: metalli e plastiche duri

L’incisione con laser YAG condivide alcune caratteristiche dell’incisione laser fibra – lunghezza d’onda, settori di applicazione – sebbene si distingua per una maggiore versatilità. Particolarmente utilizzati per la marcatura a livello industriale, gli incisori laser YAG possono marcare una grande quantità di materiali: ABS, acrilici, alluminio, rame, ottone, carburi, carbonio, ghisa, oro, PA, PC, Fenolici, platino, PMA, POM, acciaio, titanio e molti altri.

Incisori laser per esigenze particolari

Vuoi un incisore laser economico?

Tra gli incisori laser più economici ma in grado di garantire comunque altissime prestazioni trovi gli incisori laser YAG compatti: ideali per marcare metalli e plastiche dure, per applicazioni industriali ma anche da job-shop.

Cerchi un incisore laser portatile?

Allora puoi considerare un incisore laser da banco, una cosiddetta stazione di marcatura: è costituita da cabine compatte con struttura all-in-one, che ti permette di trasportare ovunque tu voglia la forza marcante del tuo laser e di lavorare qualsiasi materiale in qualunque momento.

Incisione laser step by step

Qual è la procedura classica per marcare substrati con un incisore laser? Generalmente, si grafica il messaggio (scritta, logo o immagine) in formato digitale tramite software dedicato. A quel punto si invia il messaggio al laser, tramite ethernet. La macchina procede alla marcatura, senza contatto e senza produrre materiali di scarto, con risultati precisi e di impeccabile qualità.

Chi siamo

Siamo un'azienda Italiana che da oltre 40 anni fornisce soluzioni di marcatura ed etichettatura agli integratori di linea ed operatori dei settori produttivi e manifatturieri nazionali.

Brand trattati
  • MACSA ID per gli incisori laser CO2, gli incisori laser fibra e gli YAG
  • MPIX per gli incisori laser YAG compatti e le stazioni di marcatura
Perché sceglierci
  • Non lavoriamo per una casa madre, quindi non siamo costretti a compiere scelte imposte dall’alto ma agiamo pensando prima di tutto al tuo vantaggio.
  • Lavoriamo nel settore da più di 40 anni, insieme ad aziende che marcano prodotti Made in Italy e che ricercano sempre la massima qualità.
  • Puoi testare gratis le nostre soluzioni per la marcatura, così da valutarne l’efficienza e acquistare solo se sei pienamente soddisfatto.

Contattaci

Tradex srl - Via Bettolino, 27 - 21013 Gallarate (VA)       
Contatti: info@tradexsrl.com  Tel. 0331.756.411