Stampanti di etichette composizione tessuti: i modelli speciali CAB

stampanti-etichette-composizione-tessuti

Tra le varie stampanti per etichette di composizione dei tessuti, i modelli più affidabili sono quelli a trasferimento termico: il risultato è permanente, resistente ai lavaggi e ai trattamenti con sostanze chimiche. Vediamo i migliori.

Le migliori stampanti per etichette di composizione dei tessuti si basano su un principio di funzionamento detto a trasferimento termico: la testina della stampante scalda il ribbon (un nastro carbongrafico) che trasferisce il colore all’etichetta.

 

Il trasferimento termico per le etichette dei tessuti

Il trasferimento termico si può applicare diversi tipi di supporto di stampa – dalla carta comune alla carta sintetica, dalle tessere magnetiche alle tessere chip, fino alle etichette in tessuto. Anche per la stampa di etichette da applicare ai tessuti - indicanti la composizione, la provenienza e le indicazioni per un corretto lavaggio e stiraggio – il trasferimento termico è l’ideale perché garantisce un risultato:

  • Permanente
  • Resistente ai ripetuti lavaggi
  • Resistente ai trattamenti con sostanze chimiche.

 

Le migliori stampanti per etichette di composizione dei tessuti

I modelli più performanti della nostra gamma, ideali per la stampa delle etichette applicate ai tessuti, sono due stampanti a marchio CAB: XD4T e SQUIX MT.

XD4T – La stampante specifica per etichette in tessuto

XD4T è la stampante per etichette di composizione tessuti nata espressamente per soddisfare le esigenze di stampa su nastri in tessuto, sia su fronte che su retro.

Le performance di precisione sono garantite da alcuni accorgimenti, come:

  • Risoluzione di stampa 300 dpi
  • Larghezza di stampa fino a 105,6 mm
  • Velocità di stampa fino a 125 mm/s
  • Rullo di trazione che separa i materiali dal ribbon, aumentando la precisione della stampa
  • Stampa di precisione, grazie al sistema di avanzamento del materiale
  • Nessuna regolazione della testina, anche per materiali con larghezza diversa.

In più, XD4T è arricchita da accessori altamente funzionali: una lama di taglio e una lama di perforazione (quest’ultima permette di perforare i materiali e separarli a mano in un secondo momento); impilatore; controrulli stretti per evitare errori di avanzamento e l’usura della testina di stampa; spazzola anti-statica, così che le cariche elettrostatiche vengano scaricate dopo la stampa.

stampanti-etichette-composizione-tessuti-xdt4

 

SQUIX MT – La stampante industriale per alte tirature

SQUIX è la stampante industriale professionale, ideale per ritmi serrati di produzione; copre un’ampia gamma di applicazioni e si colloca con successo nella categoria delle migliori stampanti per etichette di composizione dei tessuti. MT è la versione base con separatore integrato.

  • Risoluzione di stampa 200 dpi
  • Larghezza di stampa fino a 104 mm
  • Velocità di stampa fino a 250 mm/s
  • Due perni pressori per fissare la larghezza dei margini e migliorare la qualità di stampa
  • Lama dispensatrice per staccare l’etichetta
  • Rullo di rinvio e rullo pressore per aumentare la precisione di impressione e di emissione
  • Staffa di sospensione per smorzare la trazione all’avvio della stampa.

Oltre alla velocità di stampa, il valore di SQUIX MT risiede nella vasta gamma di periferiche e software, da collegare con semplici perni, che permettono infinite personalizzazioni. Può essere utilizzata come stampante in stand-alone, come applicazione per PC o come parte di una rete.

stampanti-etichette-composizione-tessuti-squix-mt

Vuoi conoscere tutti i dettagli delle nostre stampanti per etichette di composizione dei tessuti? Fai un giro sul nostro sito e consulta le schede prodotto!

XDT4 SQUIX

Scrivi un commento