Stampante di etichette in tessuto: i modelli speciali CAB

laundry-symbols-deciphered-heres-what-care-labels-your-clothes-really-say.1280x600

La stampante per etichette di tessuto è uno strumento essenziale per i produttori di capi di abbigliamento che intendono personalizzare i propri prodotti: questa, deve consentire sia l’inserimento delle informazioni obbligatorie stabilite dalle normative, sia di eventuali dati facoltativi come quelli relativi alla manutenzione del capo.

L’etichetta, posta all’interno degli abiti, ha il compito fondamentale di rappresentare un valore aggiunto per l’azienda e deve contenere informazioni utili al consumatore: alcune obbligatorie, altre facoltative.

In particolare, le etichette obbligatorie devono riportare i dati del produttore, la composizione dei materiali con la percentuale precisa dei tessuti utilizzati e la provenienza del prodotto, mentre quelle facoltative, nella maggior parte dei casi, riguardano la cura e la manutenzione del capo oppure marchi di certificazione rilasciati da organi riconosciuti.

Tutti i dati contenuti nelle etichette in tessuto incrementano la trasparenza nel rapporto tra produttore e cliente, oltre che la fiducia di quest’ultimo nei confronti del brand. L’affidabilità dei materiali è uno dei fattori più importanti che il consumatore prende in considerazione nella scelta di acquisto di un determinato capo.

Dato il ruolo molto importante che l’etichetta arriva ad avere, in molti casi sottovalutato, scegliere la stampante giusta diventa una decisione critica per l’azienda… Noi di Tradex siamo qui apposta per aiutarti!

Le migliori stampanti per etichette in tessuto si basano su un principio di funzionamento detto “a trasferimento termico”: la testina della stampante scalda il ribbon che trasferisce le informazioni desiderate all’etichetta, che può essere ad esempio in TNT, cotone, acrilico o seta.

Continua a leggere questo blog per saperne di più, oppure, contattaci direttamente!

CONTATTACI

Tra i modelli più performanti per il TNT che applicano il principio a trasferimento termico troviamo:

  • XDT4, per la stampa fronte e retro;
  • SQUIX-MT, per la stampa centrale adatta ad alte tirature.

Vediamole nel dettaglio:

XDT4: per la stampa F/R

La stampante a trasferimento termico XD4T della famiglia CAB è perfetta per stampare etichette di tessuto per i tuoi abiti; è una stampante creata specificatamente per il settore tessile.

Questo prodotto è adatto ad applicazioni di stampa fronte e retro su nastri in tessuto. Sono molti i suoi punti di forza, tra i quali la regolazione automatica delle testine di stampa anche in caso di materiali con larghezza diversa e i suoi controrulli progettati per materiali stretti e sottili.

XD4T è una stampante di etichette di tessuto robusta, adatta a tirature elevate e in grado di stampare fronte e retro in una sola passata.

Stampante di etichette XD4T

Scarica la Brochure

 

SQUIX-MT: per la stampa centrale adatta ad alte tirature

SQUIX-MT è una stampante industriale professionale, ideale per ritmi serrati di produzione; copre un’ampia gamma di applicazioni e si colloca con successo nella categoria delle migliori stampanti per etichette di tessuto. La versione MT è quella specifica per il TNT, la sua ‘marcia in più’ è rappresentata dall’abilità di poter stampare l’etichetta al centro.

Oltre all’elevata velocità di stampa, il valore di SQUIX-MT risiede nella vasta gamma di periferiche e software che permettono infinite personalizzazioni alle tue etichette di tessuto. Può essere utilizzata come stampante in stand-alone, come applicazione per PC o addirittura come parte di una rete.

 

stampante di etichette SQUIX-MT

Scarica la Brochure

 

Qual è la stampante più adatta per la tua azienda?

Contattaci senza impegno per avere maggiori informazioni riguardo alle stampanti per etichette di tessuto o per richiedere una consulenza gratuita compilando la form di contatto qui sotto!

Scrivi un commento