Marcatura laser perfetta: ti presento PicoSecond

marcatore-laser

Se hai bisogno di un marcatore laser capace di garantire risultati estremamente precisi, la soluzione ideale per te è PicoSecond.

Pensa a un marcatore laser con una pulsazione di 700 picosecondi, invece dei classici 20-30 nanosecondi: quel marcatore sarà estremamente preciso, con risultati netti, puliti ed estremamente definiti, grazie al maggiore contrasto, anche sulle superfici più scure.

Quel marcatore è il risultato della ricerca di Macsa per trovare un laser che riscaldi al minimo il materiale di supporto, ottenendo così il meglio dalle reazioni chimiche e termiche che avvengono sulla sua superficie.

Vediamo, in ordine:

  • Il funzionamento di PicoSecond, laser caratterizzato da una pulsazione corta
  • I suoi vantaggi in termini di qualità e costi di gestione
  • Le sue applicazioni principali nei vari settori (cosmetico, farmaceutico, odontoiatrico, medicale e alimentare).

 

Il funzionamento dei marcatori laser a pulsazione corta

Il segreto della qualità di PicoSecond sta nella lunghezza della pulsazione laser, che si riflette nel comportamento della fonte quando colpisce il materiale di supporto. Se un picosecondo equivale a un millesimo di nanosecondo, allora la pulsazione del laser di PicoSecond è circa 40 volte inferiore rispetto a quella di un qualsiasi marcatore laser.


La frequenza è importante perché più la pulsazione è lunga, più il materiale di supporto si scalda: la superficie viene scossa da un’onda d’urto che la danneggia, provocando un’incisione imprecisa e poco definita. Al contrario, una pulsazione corta scalda MINIMAMENTE il materiale, non provoca onde d’urto e garantisce una marcatura pulita e impeccabile.

 

I vantaggi di PicoSecond

Oltre alla maggiore precisione e affidabilità, PicoSecond offre anche tutti i benefici di un marcatore laser di qualità superiore, che abbatte i costi di gestione e di manutenzione delle componenti.

Ad esempio:

  • Il vetro esterno alla fonte del laser – che solitamente può essere sostituito solamente con l’assistenza della casa produttrice - non ha bisogno di essere sostituita con la stessa frequenza degli altri marcatori, soprattutto UV;
  • Lo stesso vale per il Terzo cristallo che, se nei laser UV generalmente va sostituito dopo 8.000 ore di utilizzo, nel laser Macsa Picosecond non è nemmeno presente:
  • Infine, la sostituzione dei diodi, che avviene con la stessa frequenza rispetto agli altri laser, ha un costo unitario inferiore.

 

I settori di applicazione di PicoSecond

Grazie alle marcature precise e alla velocità di realizzazione, PicoSecond è uno dei marcatori laser preferiti dal settore farmaceutico, odontoiatrico, medicale e alimentare: può marcare le superfici plastiche, realizzando un ottimo contrasto senza l'utilizzo di additivi, vietati in questi settori.

Se lavori in uno di questi settori, scoprirai che:

  • Nel settore cosmetico e nel farmaceutico, PicoSecond è la soluzione perfetta per la marcatura di caratteri molto piccoli su prodotti di dimensioni ridotte;
  • Nel settore odontoiatrico e medicale, è capace di effettuare una marcatura senza residui, completamente integra;
  • Nel settore alimentare, infine, il contatto diretto della marcatura con il prodotto può avvenire senza problemi, garantendo il rispetto delle legislazioni contro l'utilizzo di additivi.

 

 

 

Cerchi un marcatore laser preciso e affidabile? Visita la pagina dedicata e scopri la nostra offerta!

SCOPRI

Scrivi un commento