I vantaggi dei marcatori inkjet a cartuccia

anteprima principale marcatori-inkjet

I marcatori inkjet a cartuccia sono strumenti vantaggiosi sotto tantissimi punti di vista: sono semplici da usare, affidabili, richiedono la minima manutenzione, offrono flessibilità nelle lavorazioni e non solo.

Se hai intenzione di acquistare un nuovo marcatore inkjet per la tua attività, prendi in considerazione l’opzione dei marcatori inkjet a cartuccia.

Questo tipo di marcatori inkjet, detti anche thermal inkjet, semplificano di molto il processo di manutenzione, con notevoli benefici per l’utilizzo e i risultati di stampa. Vediamo quindi:

  • per quali imballi o prodotti sono adatti
  • quali sono i vantaggi assicurati da un marcatore thermal inkjet
  • uno dei modelli più nuovi sul mercato, il nostro TD1.

 

I settori di applicazione di un marcatore thermal inkjet

Innanzitutto, è importante sottolineare che i marcatori inkjet a cartuccia sono in grado di marcare imballi primari e secondari per prodotti di qualsiasi settore. Si va dall’alimentare al farmaceutico, dal cosmetico a quello peculiare del beverage; questi ultimi, in particolare, richiedono un alto grado di qualità e finitura della stampa, funzionali al marketing e alla promozione: i thermal inkjet consentono di marcare messaggi, loghi e codici a barre ad alta definizione, con risultati puliti, netti, precisi.

 

marcatori-inkjet-prodotti

 

Le garanzie dei marcatori inkjet a cartuccia

La flessibilità è quindi la prima delle garanzie di un marcatore inkjet a cartuccia, ma non è la sola. Un marcatore di questo tipo offre molti altri vantaggi, tra cui:

  • semplicità di funzionamento e di utilizzo – in quanto non è necessario un circuito idraulico per la gestione dell’inchiostro, né particolari trattamenti per la pulizia della testa di stampa;
  • manutenzione praticamente nulla – la testina, parte più soggetta ad usura, viene sostituita ogni volta che viene inserita una nuova cartuccia;
  • varietà nella scelta degli inchiostri – disponibili in vari colori e per diversi materiali;
  • le dimensioni del macchinario sono ridotte e compatte
  • l’investimento economico contenuto.

 

TD1, il nuovo marcatore inkjet a cartuccia di Tradex

Viste le qualità insostituibili di un marcatore inkjet a cartuccia, in Tradex abbiamo sviluppato un nuovo modello: si tratta del nostro TD1, progettato per la stampa microcarattere ad altissima definizione. È in grado di marcare gli imballaggi ad alta velocità (70 m/min), su prodotti in movimento (in linea), con risultati precisi e senza sbavature o punti vuoti.

i-vantaggi-dei-marcatori-inkjet

 

Ecco le caratteristiche tecniche più rilevanti di TD1:

  • lo chassis è in robusto ma leggero alluminio
  • il display di controllo è un Touch Screen da 4.5’’HD
  • la tecnologia è a cartuccia HP
  • gli inchiostri compatibili sono di 4 tipi, a base acqua, a base solvente, a base etanolo e a base edibile.
  • oltre al nero, può stampare con cartucce di bianco, rosso, blu, giallo, verde e inchiostro invisibile anticontraffazione
  • la manutenzione è nulla (sostituendo la cartuccia, si sostituiscono anche testina e ugello).

marcatori-inkjet-display-testina

 

La flessibilità di utilizzo è massima: da un lato, il nostro marcatore inkjet a cartuccia permette di stampare contenuti molto vari (codici alfanumerici, numeri, data e ora, QR code, barcode, loghi); dall’altro, può marcare quasi tutti i supporti (cartoncino, cartone, tubi, cavi, metalli, plastiche, componenti elettroniche e anche componenti dei veicoli per il settore automotive).

Vuoi un marcatore pratico ed economico, in grado di marcare qualsiasi supporto? Scopri tutti i marcatori inkjet a cartuccia che ti propone Tradex!

MARCATORI INKJET A CARTUCCIA

Scrivi un commento