Certificazioni e marcatura su legno: meglio laser o inkjet?

marcatura-su-legno

Solo se rispettano determinati standard di sicurezza e tracciabilità, gli imballaggi in legno possono essere marcati con bollini dalla valenza internazionale. Scopriamo di più, e vediamo come eseguire una marcatura su legno con tecnologia inkjet e laser.

La marcatura su legno può rispondere a esigenze ben precise, riconducibili alla necessità di certificare il materiale sotto l’aspetto sanitario e della sicurezza. Il legno è un materiale che si presta ad accogliere e lasciar proliferare numerosi microorganismi, alcuni dei quali possono rivelarsi nocivi per l’uomo o per l’ambiente in cui vengono forzatamente introdotti.

Da qui, nasce l’esigenza di certificare il legno tramite procedure standard a livello internazionale, come la certificazione FITOK per il corretto trattamento fitosanitario e per la tracciabilità degli imballaggi in legno.

 

La certificazione FITOK per gli imballaggi in legno

La certificazione FITOK offre una sicurezza in più alle imprese che spediscono o ricevono imballaggi in legno. Con il marchio FITOK, infatti, si rende sempre e immediatamente possibile risalire al produttore dell’imballaggio e alla data di produzione, ripercorrendo tutta la filiera fino all’origine del legname.

Non solo, ma la certificazione FITOK garantisce anche il corretto trattamento fitosanitario, come richiesto dallo standard internazionale ISPM: il trattamento consiste in una serie di misure (ad esempio, il trattamento termico) per limitare la diffusione di organismi nocivi tra i Paesi, scongiurando così gravi conseguenze ambientali ed economiche.

Solo gli imballaggi che soddisfano gli standard internazionali possono essere marcati con il logo FITOK: la marcatura può avvenire con tecnologia laser oppure inkjet.

 

Marcatura su legno a getto d’inchiostro

Iniziamo da qui. La stampa inkjet è ideale per tutti i supporti che richiedono messaggi ad alto contrasto.

Ecco quindi che la marcatura su legno con tecnologia a inchiostro viene usata per stampare codici, numeri di lotto, date e altri dati per garantire la piena tracciabilità.

Marcatura su legno con tecnologia laser

La tecnologia laser è invece preferibile quando serve una marcatura su legno indelebile e duratura. È particolarmente utilizzata laddove è necessaria una marcatura anticontraffazione.

 

Due marcatori per legno ideali per iniziare

INKJET

Per la marcatura inkjet, ti consigliamo Linx 10. Si tratta di un marcatore microcarattere trasportabile, particolarmente resistente grazie allo chassis in acciaio con grado di protezione ambientale IP55.

Linx 10 può stampare fino a 3 linee di stampa (altezza carattere da 1,8 mm a 5,6 mm, larghezza carattere da 1,7 mm a 4,38 mm), a una velocità massima di 2,66 m/s. La regolazione è automatica: nessun errore, nessuna sbavatura. In più, è facilissimo da usare grazie allo schermo touch-screen da 7 pollici.

LX3176.jpg

 

LASER

Per la marcatura laser, invece, ti consigliamo iCON2. Le caratteristiche sostanziali sono le medesime: compatto, veloce, facile da utilizzare. Tuttavia, la tecnologia è diversa e così anche le prestazioni. iCON2 elimina il costo dei materiali di consumo e marca su legno sia in modalità statica che dinamica.

icon2-.jpg

 

Vuoi maggiori informazioni sui nostri modelli per la marcatura su legno? Contattaci senza impegno: saremo felici di aiutarti e di proporti un test gratuito di marcatura sui tuoi prodotti!

CONTATTACI

Scrivi un commento