Comunicare il marchio con l'esperienza sensoriale
sensoriale910

Le azioni legate al marchio sono procedure specifiche create dall'azienda per orientare i consumatori all'acquisto. Ancora oggi sono molte le aziende che non delineano con chiarezza i messaggi del proprio marchio. Alcune tramite colori, forme, manuali cercano di comunicare qualità e tradizione con complessi schemi e tabelle che spiegano i loro sistemi. Questo procedimento richiede molto tempo e denaro e tende poi a non finalizzarsi perchè sempre troppo teorico. I metodi più efficaci per la comunicazione del marchio sono quelli più diretti. L'obiettivo è verificare che i valori del brand siano:
*concreti, ossia significativi ed entusiasmanti;
*originali, ossia basati sull'azienda,
*pertinenti per i clienti;
*specifici, rispetto alla concorrenza.
Sono queste le qualità che arricchiscono e rendono speciale il prodotto.
Il packaging è uno degli strumenti di vendita più potenti a disposizione, soprattutto nella fase post-vendita. Sono numerose le confezioni che guidano all'utilizzo e in questo modo continuano ad inviare messaggi e stimoli per ore. Il packaging rappresenta così il vero valore aggiunto del prodotto e, per questo, acquista notevole importanza la sua credibilità. Hanno molta più importanza i messaggi sull'imballaggio, perchè più vicini al prodotto, rispetto alla pubblicità. La multisensorialità rappresenta la vera innovazione. Le cellule nervose del corpo umano si attivano maggiormente quando si coinvolgono i sensi e si produce un effetto definito "iperadditivo". il prodotto diventa così più desiderabile.

Scrivi un commento